I passi si snodano pazienti tra paesaggi scontati, quotidianità noiose e banalità ripetitive. Eppure c'è qualcosa che sfugge all'interpretazione dell'evidenza. Qualcosa che, forse, esprime un senso estetico eclissato agli occhi dei distratti. Ma è lì, pronto a mostrarsi nel suo significato più profondo.

2008-2013